Multifunzioni e stampanti UTAX

19/05/2024


Orange Monday

SICUREZZA MATERIALE E DIGITALE NEI SISTEMI DI STAMPA

SICUREZZA MATERIALE E DIGITALE NEI SISTEMI DI STAMPA

Doppia protezione per non perdere nessuna informazione.

Quando si parla di sicurezza “fisica” o “materiale” delle stampanti, dobbiamo immaginarci tutti quei documenti che vengono stampati e che restano incustoditi o che semplicemente sono accessibili a chiunque. Questi fogli contengono informazioni riservate e molto spesso, il rischio è che finiscano nelle mani sbagliate.

Per questo parliamo di doppio sistema di sicurezza nel mondo del printer e proprio per questo è importante proteggere tutte le informazioni impostando un sistema di autenticazione valido.

 

Cos'è l'Internet of Things?

L'Internet of Things, o IoT, è un sistema di dispositivi informatici in grado di raccogliere e trasferire dati su una rete wireless senza bisogno dell'intervento umano.

L'IoT non riguarda solo laptop o smartphone: quasi tutto quello che ha un tasto di accensione è potenzialmente in grado di connettersi a Internet e rientra quindi nell'IoT. Per esempio possono essere "cose" dell'Internet of Things (Internet delle cose) un monitor cardiaco, una videocamera che trasmette in streaming dirette o un'automobile con sensori di allerta integrati per segnalare al guidatore i potenziali rischi. In sostanza, qualsiasi oggetto a cui possa essere assegnato un indirizzo IP (Internet Protocol) e sia in grado di trasferire dati in rete fa parte dell'Internet of Things.

 

Come funziona l'Internet of Things?

Un sistema IoT comprende sensori/dispositivi che comunicano con il cloud attraverso una qualsiasi forma di connessione. Una volta che i dati hanno raggiunto il cloud, il software li elabora e decide se compiere una determinata azione, come per esempio regolare i sensori/dispositivi, senza l'intervento dell'utente o in alternativa inviare un alert.

Un sistema IoT completo è composto da quattro elementi distinti. Sensori o dispositivi, connessione, elaborazione dei dati e interfaccia utente. Analizziamoli singolarmente:

I sensori/dispositivi

Questi raccolgono dati dall'ambiente circostante. Un dispositivo può essere dotato di molteplici sensori, per esempio uno smartphone contiene il GPS, una videocamera, un accelerometro e così via. In sostanza, il sensore raccoglie dati dall'ambiente circostante per uno scopo specifico.

La connessione

Una volta raccolti i dati, il dispositivo ha bisogno di trasmetterli al cloud. Lo fa in differenti modi: il Wi-Fi, il Bluetooth, il satellite, le reti LPWAN o la connessione ethernet. Le opzioni specifiche di connessione dipenderanno dal tipo di applicazione IoT.

L'elaborazione dei dati

Una volta che i dati raggiungono il cloud il software li elabora e sceglie se compiere una determinata azione. Questa potrebbe consistere nell'inviare un alert o regolare in automatico i sensori o il dispositivo senza bisogno dell'intervento dell'utente. Tuttavia, l'intervento dell'utente è necessario ed è lì che subentra l'interfaccia utente.

 

1

 

La sicurezza dei dispositivi IoT:

I sistemi di stampa e digitalizzazione sono dei dispositivi IoT, fanno parte delle reti aziendali e degli strumenti IT, in grado di memorizzare elevate quantità di dati sui loro dischi fissi. Sono accessibili da dispositivi mobili e dal cloud e possono rappresentare, come altri strumenti, se non correttamente protetti, un punto di ingresso per attacchi da parte di cyber criminali.

Le stampanti e i dispositivi di nuova generazione contengono firmware, processori, dischi rigidi con capacità di connessione elevate esattamente come un notebook, ma spesso trascuriamo le stampanti perché non interagiamo direttamente con loro, non a caso, vengono definite “periferiche” dove stampare o digitalizzare fatture, informazioni riservate, dati.

 

Cloud Print And Scan:

La soluzione Cloud sicura per la stampa e la scansione, ovunque.

UTAX Cloud Print and Scan di UTAX è una soluzione cloud che consente alle piccole e medie imprese di stampare e scansionare da qualsiasi luogo.

Questo è un vantaggio evidente e indispensabile nella vita lavorativa quotidiana, sempre più caratterizzata dal lavoro da casa e dal lavoro in mobilità. L'applicazione è basata su browser, è intuitiva e soddisfa i più elevati standard di sicurezza.

Non richiede alcuna installazione complessa: è sufficiente registrarsi e iniziare a godere dei numerosi vantaggi di questa innovativa soluzione cloud.

 

Come si può garantire la sicurezza dei dati?

UTAX Cloud Print and Scan è conforme al Regolamento generale sulla protezione dei dati dell'UE (GDPR).

Tutti gli ordini sono gestiti centralmente nel cloud ed elaborati in forma criptata. La funzione Follow2Print permette di ritirare le stampe solo dopo che il dipendente si è identificato presso la stampante multifunzione (MFP) utilizzando un badge (opzionale), un nome utente e una password o un PIN-login. In questo modo si evita che che le stampe finiscano nelle mani sbagliate.

 

3

 

Sicurezza potenziata nei nuovi modelli di Mfp Utax:

Con la consapevolezza che in passato le multifunzioni si prestavano ad essere porte accessibili agli attacchi informatici, le nostre macchine sono state potentemente migliorate sotto l’aspetto della sicurezza informatica.

Ecco perché anche i nuovi modelli della gamma A4 Utax, come i modelli A3, presentano al loro interno un sistema di protocolli potenziato e di software di ultima generazione in grado di attivare un sistema di sicurezza a prova di Hacker.

Ad esempio, nelle nuove macchine Utax troviamo la procedura di avvio sicuro e il Run-Time Integrity check (Controllo in fase di esecuzione) che garantiscono l'uti­lizzo di un firmware autorizzato. Questa combinazione si traduce in un'effi­cace protezione dei vostri preziosi dati riservati, così come il Data Security Kit integrato, che soddisfa i requisiti ISO applicabili. L'autorizzazione tramite let­tore di schede USB* e badge completa il pacchetto.

 

Vedi anche Utax Cloud Print & Scan

 

Affidati al tuo consulente Utax per saperne di più e informarti su come proteggere la tua azienda dai pericoli informatici.

25/09/2023

Sei un rivenditore?

Clicca qui per accedere all’articolo personalizzato per i rivenditori Utax


CERCA ARTICOLI


Iscriviti alla newsletter


Resta informato sulle novità dal mondo dell’ufficio


In evidenza


UTAX CLOUD PRINT & SCAN

UTAX CLOUD PRINT & SCAN

La soluzione Cloud sicura per la stampa e la scansione, ovunque.


I VANTAGGI DEL RATING DI LEGALITÀ

I VANTAGGI DEL RATING DI LEGALITÀ

Un valore aggiunto al business aziendale.


In questo numero


DIRETTIVA NIS2 E I NUOVI OBBLIGHI CYBER

Le novità in fatto di governance.[continua]


QUAL’È IL VALORE STRATEGICO DEI SERVIZI DI STAMPA GESTITI?

I vantaggi dei dati generati dalle Multifunzioni MFP.[continua]


COSA SONO GLI INTRUSION PREVENTION SYSTEM?

Attacchi Cyber: come prevenirli.[continua]


TRASFORMAZIONE DIGITALE E AMBIENTE

L'importanza del cambiamento.[continua]


Utax Social

Linkedin Facebook Instagram Youtube Channel

19/05/2024 Orange Monday SICUREZZA MATERIALE E DIGITALE NEI SISTEMI DI STAMPA Doppia protezione per non perdere nessuna informazione. Condividi Quando si parla di sicurezza “fisica” o “materiale” delle stampanti, dobbiamo immaginarci tutti quei documenti che vengono stampati e che restano incustoditi o che semplicemente sono accessibili a chiunque. Questi fogli contengono informazioni riservate e molto spesso, il rischio è che finiscano nelle mani sbagliate. Per questo parliamo di doppio sistema di sicurezza nel mondo del printer e proprio per questo è importante proteggere tutte le informazioni impostando un sistema di autenticazione valido.   Cos'è l'Internet of Things? L'Internet of Things, o IoT, è un sistema di dispositivi informatici in grado di raccogliere e trasferire dati su una rete wireless senza bisogno dell'intervento umano. L'IoT non riguarda solo laptop o smartphone: quasi tutto quello che ha un tasto di accensione è potenzialmente in grado di connettersi a Internet e rientra quindi nell'IoT. Per esempio possono essere "cose" dell'Internet of Things (Internet delle cose) un monitor cardiaco, una videocamera che trasmette in streaming dirette o un'automobile con sensori di allerta integrati per segnalare al guidatore i potenziali rischi. In sostanza, qualsiasi oggetto a cui possa essere assegnato un indirizzo IP (Internet Protocol) e sia in grado di trasferire dati in rete fa parte dell'Internet of Things.   Come funziona l'Internet of Things? Un sistema IoT comprende sensori/dispositivi che comunicano con il cloud attraverso una qualsiasi forma di connessione. Una volta che i dati hanno raggiunto il cloud, il software li elabora e decide se compiere una determinata azione, come per esempio regolare i sensori/dispositivi, senza l'intervento dell'utente o in alternativa inviare un alert. Un sistema IoT completo è composto da quattro elementi distinti. Sensori o dispositivi, connessione, elaborazione dei dati e interfaccia utente. Analizziamoli singolarmente: I sensori/dispositivi Questi raccolgono dati dall'ambiente circostante. Un dispositivo può essere dotato di molteplici sensori, per esempio uno smartphone contiene il GPS, una videocamera, un accelerometro e così via. In sostanza, il sensore raccoglie dati dall'ambiente circostante per uno scopo specifico. La connessione Una volta raccolti i dati, il dispositivo ha bisogno di trasmetterli al cloud. Lo fa in differenti modi: il Wi-Fi, il Bluetooth, il satellite, le reti LPWAN o la connessione ethernet. Le opzioni specifiche di connessione dipenderanno dal tipo di applicazione IoT. L'elaborazione dei dati Una volta che i dati raggiungono il cloud il software li elabora e sceglie se compiere una determinata azione. Questa potrebbe consistere nell'inviare un alert o regolare in automatico i sensori o il dispositivo senza bisogno dell'intervento dell'utente. Tuttavia, l'intervento dell'utente è necessario ed è lì che subentra l'interfaccia utente.     La sicurezza dei dispositivi IoT: I sistemi di stampa e digitalizzazione sono dei dispositivi IoT, fanno parte delle reti aziendali e degli strumenti IT, in grado di memorizzare elevate quantità di dati sui loro dischi fissi. Sono accessibili da dispositivi mobili e dal cloud e possono rappresentare, come altri strumenti, se non correttamente protetti, un punto di ingresso per attacchi da parte di cyber criminali. Le stampanti e i dispositivi di nuova generazione contengono firmware, processori, dischi rigidi con capacità di connessione elevate esattamente come un notebook, ma spesso trascuriamo le stampanti perché non interagiamo direttamente con loro, non a caso, vengono definite “periferiche” dove stampare o digitalizzare fatture, informazioni riservate, dati.   Cloud Print And Scan: La soluzione Cloud sicura per la stampa e la scansione, ovunque. UTAX Cloud Print and Scan di UTAX è una soluzione cloud che consente alle piccole e medie imprese di stampare e scansionare da qualsiasi luogo. Questo è un vantaggio evidente e indispensabile nella vita lavorativa quotidiana, sempre più caratterizzata dal lavoro da casa e dal lavoro in mobilità. L'applicazione è basata su browser, è intuitiva e soddisfa i più elevati standard di sicurezza. Non richiede alcuna installazione complessa: è sufficiente registrarsi e iniziare a godere dei numerosi vantaggi di questa innovativa soluzione cloud.   Come si può garantire la sicurezza dei dati? UTAX Cloud Print and Scan è conforme al Regolamento generale sulla protezione dei dati dell'UE (GDPR). Tutti gli ordini sono gestiti centralmente nel cloud ed elaborati in forma criptata. La funzione Follow2Print permette di ritirare le stampe solo dopo che il dipendente si è identificato presso la stampante multifunzione (MFP) utilizzando un badge (opzionale), un nome utente e una password o un PIN-login. In questo modo si evita che che le stampe finiscano nelle mani sbagliate.     Sicurezza potenziata nei nuovi modelli di Mfp Utax: Con la consapevolezza che in passato le multifunzioni si prestavano ad essere porte accessibili agli attacchi informatici, le nostre macchine sono state potentemente migliorate sotto l’aspetto della sicurezza informatica. Ecco perché anche i nuovi modelli della gamma A4 Utax, come i modelli A3, presentano al loro interno un sistema di protocolli potenziato e di software di ultima generazione in grado di attivare un sistema di sicurezza a prova di Hacker. Ad esempio, nelle nuove macchine Utax troviamo la procedura di avvio sicuro e il Run-Time Integrity check (Controllo in fase di esecuzione) che garantiscono l'uti­lizzo di un firmware autorizzato. Questa combinazione si traduce in un'effi­cace protezione dei vostri preziosi dati riservati, così come il Data Security Kit integrato, che soddisfa i requisiti ISO applicabili. L'autorizzazione tramite let­tore di schede USB* e badge completa il pacchetto.   Vedi anche Utax Cloud Print & Scan   Affidati al tuo consulente Utax per saperne di più e informarti su come proteggere la tua azienda dai pericoli informatici. Condividi Tags: cybersicurezza hacker vulnerabilità ransomware server ricatti informatici service software cloud print and scan cloud 25/09/2023 Sei un rivenditore? Clicca qui per accedere all’articolo personalizzato per i rivenditori Utax CERCA ARTICOLI Iscriviti alla newsletter Resta informato sulle novità dal mondo dell’ufficio Email Inserita Correttamente    In evidenza UTAX CLOUD PRINT & SCAN La soluzione Cloud sicura per la stampa e la scansione, ovunque. I VANTAGGI DEL RATING DI LEGALITÀ Un valore aggiunto al business aziendale. CYBER-GANG E COME PROTEGGERSI DAVVERO DAGLI ATTACCHI INFORMATICI SOC E VULNERABILITY ASSESSMENT. In questo numero DIRETTIVA NIS2 E I NUOVI OBBLIGHI CYBER Le novità in fatto di governance.[continua] QUAL’È IL VALORE STRATEGICO DEI SERVIZI DI STAMPA GESTITI? I vantaggi dei dati generati dalle Multifunzioni MFP.[continua] COSA SONO GLI INTRUSION PREVENTION SYSTEM? Attacchi Cyber: come prevenirli.[continua] TRASFORMAZIONE DIGITALE E AMBIENTE L'importanza del cambiamento.[continua] [visualizza l'archivio notizie] Utax Social function mostraOK() { document.getElementById("ii").style.display="none"; document.getElementById("mail").style.display="none"; document.getElementById("ok").style.display="block"; } #cercahead { text-align:right; } #cercahead { display:block; text-align:right; width:100%; margin:0px; padding:0px; } #cercahead form { position:absolute; margin-top:-31px; display:block; margin-right:0px; width:100%; } #cercaright { } @media (max-width: 768px) { #cercaright {display:none;} #cercahead {display:block;} } @media (min-width: 769px) { #cercaright {display:block;} #cercahead {display:none;} }